Nagasaki

L’esatto momento dell’esplosione atomica di Nagasaki, immortalato per caso da un fotografo. Poiche’ un’ esplosione nucleare produce un’onda d’urto piu’ veloce del suono (almeno nei primi istanti quando la spinta e’ prodotta dal plasmajet prodotto dal calore), le tre persone ritratte non hanno ancora sentito il botto, che arrivera’ alle loro orecchie solo dopo che l’esplosione li avra’ annientati. Poiche’ non ci sono tracce del flash nucleare iniziale, (che avrebbe bruciato la pellicola) si presume che la foto sia stata scattata da 0,3 a 0,5 secondi dopo il momento del botto, prima dell’arrivo delle particelle ionizzate pesanti che avrebbero impressionato la pellicola. La macchina era costruita quasi tutta in metallo, a differenza di molte macchine del periodo che erano in legno o bachelite, e questo ha salvato lo scatto.

[Wolfstep via Hardcore Judas]

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>