De fellatio, #6

L’annosa questione dell’ingoio – il video. [via River]

Il bambino-gatto

Un bambino argentino, figlio di un senzatetto, è stato salvato da otto gatti randagi. L’hanno tenuto al caldo, l’hanno lavato (a loro modo, s’intende), gli hanno procurato il cibo e lhanno protetto, tanto da cercare di allontanare il poliziotto che è andato a controllare quell’assembramento di felini. I gatti erano tutti stretti intorno a lui [...]

Ma solo io…

…dimentico con una certa regolarità l’accappatoio? Che poi, quando esco dalla doccia, devo asciugarmi col gatto ((nessun gatto è stato maltrattato per la realizzazione di questo post. Anzi, ella mostra di gradire dapprima facendo le fusa, che provocano un delicatissimo massaggio, poi con un effetto esfoliante via via più inteso, fino a diventare disossante.))